Ricerca Autori

Autori lettera N

    Corporation New Service

    Corporation New Service

    Vai alla scheda >>

      News Services Corporation

    News Services Corporation

    Vai alla scheda >>

    Jon Nguyen

    Jon Nguyen

    Vai alla scheda >>

    Francesco Nicchiarelli

    Francesco Nicchiarelli

    Francesco Nicchiarelli, ingegnere, è nato, lavora e vive a Roma. Ha una moglie, due figli e due gatti e nel 2000 ha fondato la Nicchia Film, piccola casa di produzione cinematografica indipendente. Per Feltrinelli ha pubblicato Signoramia (2019; con Elena Dallorso).

     

    Vai alla scheda >>

    Sue Nicholson

    Sue Nicholson

    Vai alla scheda >>

    Nicky Nicolai

    Nicky Nicolai

    Nicky Nicolai esordisce nel 1988 con il gruppo femminile Compilations. Il suo primo album da solista, Tutto passa, è del 2004. Dal 2005 collabora con Stefano Di Battista. Per Feltrinelli, l'album La musica insieme (2015; con Stefano Di Battista e Erri De Luca).

    Vai alla scheda >>

    Jérôme Nicolas

    Jérôme Nicolas

    Vai alla scheda >>

    Massimiliano Nicoli

    Massimiliano Nicoli

    Vai alla scheda >>

    Valentina Nicolì

    Valentina Nicolì

    Vai alla scheda >>

    Grazia Nidasio

    Grazia Nidasio

    Grazia Nidasio è una delle più note illustratrici italiane. Il binomio professionale Ziliotto-Nidasio ha dato vita ad altri lavori, fra i quali Trollina e perla, edizioni EL.

    Vai alla scheda >>

    Jennifer A. Nielsen

    Jennifer A. Nielsen

    Jennifer A. Nielsen vive nel Nord dello Utah con il marito e i tre figli. Il principe perduto (Feltrinelli, 2013), primo libro della sua seconda trilogia, è stato accolto con grandissimo entusiasmo negli Stati Uniti. Questo romanzo verrà pubblicato in tredici paesi, mentre è in previsione un film, prodotto da Paramount, la cui sceneggiatura è stata affidata all’editor del Trono di spade.

    Vai alla scheda >>

    Raúl  Nieto Guridi

    Raúl Nieto Guridi

    Vai alla scheda >>

    Friedrich Nietzsche

    Friedrich Nietzsche

    Friedrich Wilhelm Nietzsche (Rocken, 1844-Weimar, 1900) è stato uno dei più importanti filosofi dell’Ottocento, ma anche anticipatore di molti temi novecenteschi. Pensatore decisamente eversivo, ebbe come principali obiettivi polemici la razionalità socratica, alla base della cultura europea, e il criterio di verità, demistificato nelle sue pulsioni materiali e ideologiche. La sua eredità filosofica è stata contesa da correnti tra le più diverse, dal pensiero antisemita di inizio secolo, alla fenomenologia tedesca degli anni trenta (Jaspers e Lowith), a Heidegger, fino alla cosiddetta “Nietzsche Renaissance” francese degli anni settanta e alle Teorie del bisogno. Nei "Classici" Feltrinelli,Come si diventa ciò che si è (2008), La nascita della tragedia (2015), Così parlo Zarathustra (2016), l'Anticristo (2018).

    Vai alla scheda >>

    Ippolito  Nievo

    Ippolito Nievo

    Ippolito Nievo (Padova 1831-Mar Tirreno 1861) Cresciuto in una famiglia di sentimenti liberali, si avvicina presto all’impostazione che Mazzini dava alla questione italiana. Nel 1856 subisce un processo per vilipendio alle guardie imperiali per una novella da lui scritta, l’Avvocatino. Partecipa alla campagna del 1859, arruolandosi nei Cacciatori delle Alpi, e in seguito segue Garibaldi nell’impresa dei Mille. Rimasto in Sicilia come intendente politico-amministrativo, muore in mare durante il naufragio del vapore Ercole, nella rotta Palermo-Napoli. Tra i suoi lavori diversi racconti, i romanzi Angelo di bontà (1856), ambientato in una Venezia in pieno disfacimento nel Settecento, e Il conte pecoraio (1857), delle raccolte di versi, alcune commedie e tragedie in versi, e una significativa attività di traduttore, tra cui le opere di Heinrich Heine e i canti popolari greci. Si è dedicato a scrivere anche alcuni opuscoli di carattere più chiaramente politico, oltre naturalmente alle Confessioni di un italiano (nei "Classici" Feltrinelli, 2017; a cura di Ugo M. Olivieri), sicuramente una delle opere maggiori dell’intero Ottocento italiano, stesa in pochi mesi tra il 1857 e il 1858, e infine pubblicata postuma nel 1867.

    Vai alla scheda >>

    Salvatore Niffoi

    Salvatore Niffoi

    Salvatore Niffoi (Orani, Nuoro, 1950) è stato insegnante di scuola media fino al 2006. Ha esordito con Collodoro (Solinas, 1997; Adelphi, 2008), a cui sono seguiti, con Il Maestrale, Il viaggio degli inganni (1999), Il postino di Piracherfa (2000; tradotto in Francia nel 2004), Cristolu (2001), La sesta ora (2003), I malfatati (2011). Con Adelphi ha pubblicato La leggenda di Redenta Tiria (2005), La vedova scalza (2006; premio Campiello 2006), Ritorno a Baraule (2007), Il pane di Abele (2009), Il bastone dei miracoli (2010), Paraìnas. Detti e parole di Barbagia (2009), Il lago dei sogni (2011). Con Feltrinelli: Pantumas (2012; "Audiolibri Emons Feltrinelli", 2013), La quinta stagione è l’inferno (2014) e, nella collana digitale Zoom, Il pastore nella rete (2012).

    Vai alla scheda >>

    Frida Nilsson

    Frida Nilsson

    Frida Nilsson è una delle più importanti scrittrici svedesi per bambini contemporanee: in Svezia è stata nominata tre volte per l’August Prize e nel 2014 ha vinto l’Astrid Lindgren Prize. Tradotti in molti paesi d’Europa, i suoi libri sono stati nominati per lo Jugendliteraturpreis in Germania e in Francia hanno ottenuto numerosi premi letterari. In Italia, Feltrinelli ha pubblicato Mia mamma è un gorilla, e allora?, Dante il ratto gigante, L'isola dei bambini rapiti (2017; vincitore del prestigioso premio “Scelte di classe” nel 2018), La spada di legno (2019).

    Vai alla scheda >>

    Anaïs Nin

    Anaïs Nin

    Anaïs Nin, nata a Neully nel 1903, morta a Los Angeles nel 1977, scrittrice e saggista statunitense, esordì nel 1936 con il racconto lungo La casa dell’incesto (Feltrinelli, 2007). Figura centrale nella vita culturale del suo tempo, amica di Henry Miller e Otto Rank, giunse al successo letterario con la pubblicazione dei Diari, avviata nel 1966 e conclusasi dopo la sua morte.

    Vai alla scheda >>

    Gabriella Nocentini

    Gabriella Nocentini

    Vai alla scheda >>

    Cees Nooteboom

    Cees Nooteboom

    Cees Nooteboom, nato all’Aia nel 1933, vive fra Olanda, Spagna e Germania. Traduttore di poesia spagnola, catalana, francese, tedesca e di teatro americano, è uno degli scrittori più originali dell’Olanda attuale: autore di romanzi, poesie, saggi, libri di viaggi. Tra le opere tradotte in Italia: Il canto dell’essere e dell’apparire (Iperborea, 1991), Rituali (Iperborea, 1993), Mokusei (Iperborea, 1994), Le montagne dei Paesi Bassi (Iperborea, 1996), Il Giorno dei Morti (Iperborea, 2001), Le porte della notte (Edizioni del Leone, 2003), Philip e gli altri (Iperborea, 2005), Perduto il Paradiso (Iperborea, 2006) e Le volpi vengono di notte (Iperborea, 2010). Feltrinelli ha pubblicato Verso Santiago. Itinerari spagnoli (1994), Il Buddha dietro lo steccato (1997), La storia seguente (1993; premio Grinzane Cavour 1994), Hotel Nomade (2003).

    Vai alla scheda >>

    Khyentse Norbu

    Khyentse Norbu

    Dzongsar Jamyang Khyentse Rinpoche, conosciuto anche come Khyentse Norbu, è un lama originario del Bhutan, maestro di aspiranti monaci buddhisti tibetani in Asia, a partire dall'originario monastero di Dzongsar, poi in Tibet, India, Bhutan, Australia e Nord America; in Italia è noto per due suoi film, La coppa e Maghi e viaggiatori. Ha studiato in Asia e in Occidente. Ha fondato associazioni no profit per la diffusione del buddhismo: Siddhartha's Intent, Khyentse Foundation e Lotus Outreach. In italiano è uscito un libro scritto assieme al suo maestro Dilgo Khyentse Rinpoche, Intrepida compassione (Amrita).

    Vai alla scheda >>

    Paolo Nori

    Paolo Nori

    Paolo Nori è nato a Parma nel 1963 e abita a Casalecchio di Reno. Ha pubblicato diversi romanzi (tra questi Noi la farem vendetta Feltrinelli 2006; Pancetta Feltrinelli 2008, Mi compro una Gilera Feltrinelli 2008) e due antologie di discorsi; ha tradotto e curato l’antologia degli scritti di Daniil Charms Disastri (Einaudi 2003, Marcos y Marcos 2011), l’antologia di Velimir Chlebnikov 47 poesie facili e una difficile (Quodlibet 2009), il romanzo di Lev Tolstoj Chadži-Murat (Voland 2010) e il racconto di Dostoevskij Memorie del sottosuolo (Voland, 2012). Per i Classici Feltrinelli ha tradotto e curato Un eroe dei nostri tempi di Lermontov (2004), la raccolta Umili prose di Puškin (2006), il poema in prosa Anime morte di Gogol’ (2009), i romanzi Padri e figli di Turgenev (2010) e Oblomov di Gončarov (2012).

    Vai alla scheda >>

    Matt Norman

    Matt Norman

    Matt Norman è autore - insieme a Fiona McAuslan  - della Rough Guide dedicata a Cuba (2014) e dell'edizione aggiornata di quella di Londra (2016). Ha vissuto a L'Avana un anno tra il 1995 e il 1996 e da allora vi è tornato spesso. Sarà grato per sempre al servizio sanitario cubano; vive a South London.

    Vai alla scheda >>

    Christiane Northrup

    Christiane Northrup

    Vai alla scheda >>

    Brucha Norton

    Brucha Norton

    Vai alla scheda >>

    Roger Norum

    Roger Norum

    Roger Norum ha studiato linguistica e letteratura nordica all’Università di Tromsø, e ha scritto per le Rough Guide dedicate a Danimarca, Finlandia e Scandinavia, e contribuito a un’altra dozzina di titoli. Vive tra New York e Oxford, e ora lavora come giornalista e fotografo di viaggi, gastronomia, automobili e antropologia per varie pubblicazioni.

    Vai alla scheda >>

    Robin Norwood

    Robin Norwood

    Robin Norwood, psicoterapeuta americana specializzata in terapia della famiglia, si occupa dei problemi di “dipendenza” e ha lavorato nel campo delle tossicodipendenze e dell’alcolismo. Feltrinelli ha pubblicato: Donne che amano troppo (1989), Guarire coi perché (1994), Lettere di donne che amano troppo (1997) e Un pensiero al giorno (per donne che amano troppo) (1998).

    Vai alla scheda >>

    Jonathan Nossiter

    Jonathan Nossiter

    Jonathan Nossiter, nato negli Stati Uniti, ha vissuto in giro per il mondo, in Francia, Inghilterra, Italia, Grecia e India. Ha studiato pittura al Beaux Arts di Parigi e allIstituto d'Arte di San Francisco e il greco antico al Dartmouth College. È stato assistente alla regia per due prestigiosi teatri inglesi, il Newcastle Playhouse, e il Kings Head e per il regista Adrian Lyne per il film Fatal Attraction. Sommelier esperto, ha preparato la lista dei vini di vari ristoranti a New York, tra cui Balthazar, Rice, Il Buco e Prava. Ha anche scritto di vini per il ‟New York Magazine”, ‟Wine and Food” e ‟The Forward”. Con Feltrinelli “Real Cinema” è uscito Mondovino (2005).

    Vai alla scheda >>

    Jehane Noujaim

    Jehane Noujaim

    Egiziana del Cairo, classe 1974, Jehane Noujaim si trasferisce negli Usa, a Boston, nel 1990, per studiare a Harvard. Dopo aver ricoperto il ruolo di producer per la serie Unfiltered, Noujaim lascia nel 2001 Mtv per produrre e dirigere il suo esordio, Startup.com, acclamato documentario vincitore di diversi premi prestigiosi sulla new economy alla vigilia dell’esplosione della bolla di internet. Nel 2004 replica il successo con Control Room, controverso documentario su Al Jazeera e il ruolo cruciale che in quel periodo il canale aveva nel trattare le informazioni sulla guerra in Iraq. Nel corso degli anni, Noujaim ha anche lavorato come regista e direttore della fotografia in numerosi documentari prodotti e girati tra il Medio Oriente e gli Usa, tra i quali spiccano Born Rich (Jamie Johnson), Only The Strong Survive (D.A. Pennebaker, Chris Hegedus), e Down From The Mountain (D.A. Pennebaker, Chris Hegedus & Nick Doob). Feltrinelli ha pubblicato nella sua collana "Real Cinema" il film Piazza Tahrir (2014).

    Vai alla scheda >>

    Laura Noulian

    Laura Noulian

    Vai alla scheda >>

    Domenico Novacco

    Domenico Novacco

    Domenico Novacco (Catania, 1921 - Roma, 2008) con Feltrinelli ha pubblicato: Inchiesta sulla mafia (1963), Mafia ieri, mafia oggi (1972). Colpito da cecità a metà degli anni settanta, ha condotto la sua ricerca per l’originale saggio storico L’officina della Costituzione italiana. 1943-1948 (Feltrinelli, 2000) sulla base di registrazioni, fonti radiofoniche e ricordi personali di chi ha assistito da giovane agli avvenimenti.

    Vai alla scheda >>

    Novalis

    Novalis

    Novalis, pseudonimo di Friedrich von Hardenberg (Schloss Oberwiederstedt, 1772 – Weißenfels, 1801) è stato forse l’incarnazione più pura del romanticismo tedesco ed europeo, reso leggendario anche da una morte precocissima. Oltre agli Inni alla notte (1797/1800) e ai Canti spirituali (1799), ricordiamo il suo romanzo Enrico di Ofterdingen (1802). Feltrinelli ha pubblicato nei “Classici” Inni alla notte – Canti spirituali (2012).

    Vai alla scheda >>

    Mauro  Novelli

    Mauro Novelli

    Mauro Novelli insegna Letteratura e cultura nell’Italia contemporanea presso l’Università Statale di Milano, dove coordina il Master in Editoria promosso insieme all’Aie e alla Fondazione Mondadori. Vicepresidente del Centro Nazionale Studi Manzoniani, è autore di volumi e saggi di ambito otto-novecentesco. Con Giuseppe Iannaccone ha firmato la nuova antologia Giunti TVP per il biennio delle superiori, L’emozione della lettura. Per Feltrinelli ha pubblicato La finestra di Leopardi. Viaggio nelle case dei grandi scrittori italiani (2018).

    Vai alla scheda >>