Ricerca Autori

Autori lettera P

    Adriana Pellegrini

    Adriana Pellegrini

    Vai alla scheda >>

    Tommaso Pellizzari

    Tommaso Pellizzari

    Tommaso Pellizzari veronese di nascita, vive e lavora a Milano per il “Corriere della Sera”. Tra i fondatori di “Linea bianca”, trimestrale di scienza e cultura calcistica, cura per il Corriere.it “Ehi Book!”, il blog dedicato al mondo dell’editoria digitale. Ha pubblicato Trenta senza lode (1999, Mondadori), No Milan (2001, Lìmina) e Inter: la dinastia (2010, Dalai Editore).

    Vai alla scheda >>

    Rosa Penna

    Rosa Penna

    Vai alla scheda >>

    Daniel Pennac

    Daniel Pennac

    Daniel Pennac, nato a Casablanca nel 1944, già insegnante di lettere in un liceo parigino, dopo un'infanzia vissuta in giro per il mondo, tra l'Africa, l'Europa e l'Asia, si è definitivamente stabilito a Parigi. Quando comincia a scrivere scopre una particolare propensione per storie comiche, surreali ma ben radicate nelle contraddizioni del nostro tempo. Ha raggiunto il successo dopo i quarant'anni con la serie di Belleville, i romanzi editi in Italia da Feltrinelli tra il 1991 e il 1995 (Il paradiso degli orchiLa fata carabinaLa prosivendolaSignor Malaussène e La passione secondo Thérèse, oltre a Ultime notizie dalla famiglia), incentrati sul personaggio di Benjamin Malaussène, di professione capro espiatorio, e relativa famiglia. Recentemente, è uscito l'ultimo libro della serie: Il caso Malaussène. Mi hanno mentito (2017). Claudio Bisio ha portato in scena con grande successo la pièce che Pennac ha tratto dalla sua saga Signor Malaussène, prodotta dal Teatro dell'Archivolto con la regia di Giorgio Gallione. Sempre per Feltrinelli sono usciti: il saggio sulla lettura Come un romanzo (1993), il romanzo Signori bambini (1998), la storia a fumetti Gli esuberati (2000, con disegni di Jacques Tardi), il romanzo Ecco la storia (2003), il monologo Grazie (2004), la rielaborazione L’avventura teatrale. Le mie italiane (2007), il racconto La lunga notte del dottor Galvan (2005), i romanzi Diario di scuola (2008; Audiolibri "Emons-Feltrinelli", 2011) e Storia di un corpo (2012; nuova edizione accresciuta, con illustrazioni di Manu Larcenet: 2014), nella collana Feltrinelli "Kids", Ernest e Celestine (2013) e, nella collana "Feltrinelli Comics", Un amore esemplare (2018; con Florence Cestac). Nel 2018 ha pubblicato Mio fratello. Altri suoi racconti sono comparsi nella collana digitale Zoom. Pennac ha vinto il Premio internazionale Grinzane Cavour “Una vita per la letteratura” nel 2002, il Premio Chiara alla carriera 2015 ed è stato insignito nel 2005 della Legion d’onore per le arti e la letteratura. Feltrinelli ha inoltre pubblicato L’amico scrittore (2015), una conversazione di Daniel Pennac con Fabio Gambaro.

    Vai alla scheda >>

    Elena Pensiero

    Elena Pensiero

    Elena Pensiero, nata nel 1988, è un’ illustratrice che vive a Gaeta. Prima di tirare fuori dal cassetto l’amore per il disegno, è stata grafica e assistente stilista. Attualmente, oltre a disegnare, è sempre alla ricerca di pini marittimi, foto di galassie e profumi interessanti. Si è diplomata al Master di illustrazione editoriale Ars in Fabula di Macerata nel 2017, questo è il suo libro di esordio.

     

    Vai alla scheda >>

    Renato Pensio

    Renato Pensio

    Vai alla scheda >>

    Claudia Peregrini

    Claudia Peregrini

    Claudia Peregrini è medico pediatra. Vive a Milano dove lavora come psicoanalista.

    Vai alla scheda >>

    Nelson Pereira Dos Santos

    Nelson Pereira Dos Santos

    Nelson Pereira Dos Santos (1928) è uno dei più grandi maestri del moderno cinema brasiliano, il Cinéma Nôvo, di cui è considerato l’anticipatore, negli anni cinquanta, dopo un inizio di carriera nel solco del neorealismo. Quella che tuttora è considerata la sua opera più rigorosa – e che gli vale un posto importante nell’Olimpo cinematografico – è Vidas Secas (1964), tratta da un romanzo di Graciliano Ramos e imperniata sulla quotidiana lotta per la sopravvivenza di una coppia di contadini del Nordeste brasiliano. Per Feltrinelli “Real Cinema”, La musica secondo Tom Jobim (2013).

    Vai alla scheda >>

    Sébastien Pérez

    Sébastien Pérez

    Vai alla scheda >>

    Jacopo Perfetti

    Jacopo Perfetti

    Jacopo Perfetti, Mba, 1981 è imprenditore e insegna Imprenditoria presso la SDA Bocconi School of Management. Ha passato gli ultimi 18 anni della sua vita a inventarsi il lavoro e lanciare nuove iniziative imprenditoriali in diversi settori: da Internet all’arte, passando per il food, l’editoria, la strategia e il marketing, dove ha sviluppato progetti per brand come Adidas, Branca, Campari, Eni, laRinascente e Moleskine. Da sempre appassionato d’arte, ha prodotto mostre e progetti artistici. È autore di tre libri pubblicati in Italia e all’estero. Per Feltrinelli Urra ha pubblicato Inventati il lavoro. Sopravvivere alla fine del posto fisso e svegliarsi ogni mattina con il sorriso (2017).

    Vai alla scheda >>

    Francesco Peri

    Francesco Peri

    Vai alla scheda >>

    Tullio Pericoli

    Tullio Pericoli

    Vai alla scheda >>

    Luigi Perissinotto

    Luigi Perissinotto

    Luigi Perissinotto è professore ordinario di Filosofia del linguaggio presso l’Università Ca’ Foscari di Venezia. Ha dedicato diversi saggi e volumi alla filosofia di Wittgenstein e ai problemi filosofici del significato e dell’interpretazione. Oltre a Wittgenstein. Una guida (Feltrinelli, 1997), tra le sue pubblicazioni più recenti ricordiamo: il saggio Wittgenstein e i limiti dell’empirismo, nel volume curato con Silvana Borutti, Il terreno del linguaggio. Saggi e testimonianze sulla filosofia di Wittgenstein (2006), la cura e l’introduzione della traduzione italiana di Colloqui con Wittgenstein annotati da O.K. Bouwsma (2006) e dell’edizione italiana di L. Wittgenstein, Esperienza privata e dati di senso (2007).

    Vai alla scheda >>

    Cecilia Pero

    Cecilia Pero

    Vai alla scheda >>

    Alessandro Peroni

    Alessandro Peroni

    Vai alla scheda >>

    Sergio Perosa

    Sergio Perosa

    Vai alla scheda >>

    Roberto Perotti

    Roberto Perotti

    Roberto Perotti è professore ordinario di Economia politica all’Università Bocconi. È Research Associate del National Bureau of Economic Research di Boston e Research Fellow del Center for Economic Policy Research di Londra. È stato co-direttore del “Journal of the European Economic Association”. È stato consulente della Banca Mondiale, della Inter-American Development Bank, del Fondo Monetario Internazionale, della Banca Centrale Europea, e della Banca d’Italia. Dal settembre 2014 al dicembre 2015 è stato Consigliere Economico del Presidente del Consiglio. Autore di Meno pensioni più welfare! (2002, con Tito Boeri) e L’università truccata (2008). Per Feltrinelli ha pubblicato nel 2016 Status quo. Perché in Italia è così difficile cambiare le cose (e come cominciare a farlo) e Falso! Le promesse dei politici e i conti che non tornano (2018).

    Vai alla scheda >>

    Silvio Perrella

    Silvio Perrella

    Silvio Perrella, critico letterario, collaboratore di varie riviste e quotidiani, si è occupato di Novecento letterario italiano e ha curato opere di Silvio D’Arzo, Raffaele La Capria, Goffredo Parise. Ha vinto il premio Bilenchi per la saggistica e ha pubblicato saggi su Calvino (1999) e Parise (2003) e il libro Giùnapoli (2006). Per i “Classici” ha introdotto Il critico come artista (1995) di Oscar Wilde e Il fu Mattia Pascal (2009) di Luigi Pirandello.

    Vai alla scheda >>

    Lidia Perria

    Lidia Perria

    Vai alla scheda >>

    Vincenzo Perrone

    Vincenzo Perrone

    Vincenzo Perrone, nato a Taranto, è professore ordinario di Organizzazione aziendale all’Università Bocconi di Milano, dove dal novembre 2008 all’ottobre 2012 è stato pro-rettore alla ricerca. Presso la Bocconi ha vinto sia il premio come miglior docente nei programmi di master Mba sia quello per l’eccellenza nella ricerca. Dal 1992 al 1994 ha vissuto e lavorato negli Stati Uniti dove ha svolto attività di docenza e ricerca presso la Carlson School of Management della University of Minnesota, in qualità di visiting professor. È esperto di formulazione e implementazione della strategia aziendale, progettazione delle strutture organizzative, comportamento organizzativo e leadership, gestione aziendale e management dei processi di cambiamento organizzativo, valutazione di imprese. Su questi temi ha lavorato come consulente per decine di imprese italiane e straniere. Per la collana Feltrinelli Kids ha pubblicato Il lavoro che sarai. Come trovare e goderti il lavoro del tuo cuore (2016).

    Vai alla scheda >>

    Sergio Claudio Perroni

    Sergio Claudio Perroni

    Vai alla scheda >>

    Marinella Perroni

    Marinella Perroni

    Vai alla scheda >>

    Beatrice Perucci

    Beatrice Perucci

    Maria Beatrice Perucci è ricercatrice di Gender e del Centro di Studi storici sul movimento di liberazione della donna in Italia. In questi ambiti ha svolto ricerche su aspetti della condizione femminile quali la partecipazione politica, la formazione e la segregazione. Svolge inoltre attività di documentazione, lavorando alla sperimentazione di linguaggi documentari post-coordinati.

    Vai alla scheda >>

    Nicoletta Pesaro

    Nicoletta Pesaro

    Vai alla scheda >>

    Marco Pesatori

    Marco Pesatori

    Marco Pesatori è nato a Milano. È laureato in Storia della critica d’arte con una tesi sul movimento Dada. Ha collaborato con le riviste “Alfabeta” e “La Gola” e, accanto a Gianni Sassi, ha organizzato le attività culturali, letterari e musicali della Cooperativa Intrapresa. È conosciuto anche per la magica rubrica astrologica che tiene dal 2002 su “D di Repubblica”. Con Feltrinelli ha pubblicato: 2012. Visioni e previsioni sul nuovo anno. Segno per segno, 2013. La rinascita dopo l’apocalisse. Segno per segno (pubblicati anche, segno per segno, nella collana digitale Zoom), Urano e la cerimonia del tè. Dialettiche e intrecci dei tre simboli fondamentali dell’astrologia contemporanea: Urano, Nettuno e Plutone (2014) e Il trigono del Sole (2016).

    Vai alla scheda >>

    Gloria Pescarolo

    Gloria Pescarolo

    Vai alla scheda >>

    Giovanni Pesce

    Giovanni Pesce

    Vai alla scheda >>

    D. Peschanski

    D. Peschanski

    Vai alla scheda >>

    Monica Pesetti

    Monica Pesetti

    Vai alla scheda >>

    Nancy Peske

    Nancy Peske

    Nancy Peske vive a New York. Ha scritto anche: Meditations for Men Who Do Next to Nothing (and Would Like to Do Even Less), How to Satisfy a Woman Every Time on Five Dollars a Day e Frankly Scarlett e I Do Give a Damn! Classic Romances Retold.

    Vai alla scheda >>

    Fernando Pessoa

    Fernando Pessoa

    Fernando Pessoa (Lisbona, 1888-1935) è ormai universalmente riconosciuto come una delle figure capitali della letteratura del Novecento. Visse infanzia e adolescenza a Durban in Africa del Sud, tornò a Lisbona nel 1905 e vi rimase fino alla morte, lavorando come corrispondente commerciale in ditte di import-export. Costituì una presenza fondamentale sulla scena letteraria del suo paese per un trentennio, con la creazione di movimenti d’avanguardia e riviste. Dedicò tutta la vita alla progettazione di una vasta opera che pubblicò via via su riviste e giornali a nome suo e dei suoi eteronimi (Alberto Caeiro, Ricardo Reis, Álvaro de Campos), che fece muovere nell’ambiente culturale portoghese come fossero persone realmente esistenti. La sua opera cominciò a essere pubblicata in volume in Portogallo nel 1942. Feltrinelli ha pubblicato nel 1986 Il libro dell’inquietudine di Bernardo Soares, nel 1992 Il poeta è un fingitore. Duecento citazioni scelte da Antonio Tabucchi, e Il secondo libro dell’inquietudine (2013).

    Vai alla scheda >>

    Paolo Petazzi

    Paolo Petazzi

    Vai alla scheda >>