Descrizione

“Sul vetro smerigliato della porta è scritto a lettere un po’ scrostate: PHILIP MARLOWE, INVESTIGATORE”

 

Una ragazzina di provincia in cerca del fratello scomparso fra le strade polverose di Bay City si rivolge a Philip Marlowe, l’ultimo degli investigatori privati vecchio stampo. Che fine ha fatto il giovane Orrin, sperduto nell’ambiguo mondo di Hollywood? E quanto sono legati a questa sparizione i cadaveri che si accumulano sul cammino di Marlowe, martoriati da uno scalpello da ghiaccio? Nel potente affresco di un’America leggendaria, tutta sesso, soldi e solitudine, fra donne dalle lunghissime unghie laccate, alcolizzati tremebondi e senza scrupoli e lestofanti di quart’ordine, si avvicendano personaggi indimenticabili: dal medico radiato dall’albo e pronto a secondare le fughe di un’esclusiva clientela in paradisi artificiali, alle due attrici che la celebrità ha sprofondato nei vortici della corruzione e del ricatto, al temibile gangster che tutto controlla nell’ombra. E Philip Marlowe, naturalmente: il moralista senza morale. Riuscirà a cavarsela anche questa volta? O i traffici in cui era coinvolto il fratello della sua nuova cliente risucchieranno anche lui?

Conosci l’autore

Raymond Chandler

Raymond Chandler (Chicago, 1888 - La Jolla, 1959) dopo gli studi in Inghilterra torna in America e si stabilisce in California. Inizia a lavorare nel campo petrolifero, ma nel 1933 collabora con la rivista gialla “Black Mask” che aveva lanciato il genere poliziesco d’azione. Nel 1939 pubblica il suo primo romanzo, Il grande sonno, che ha per protagonista l’investigatore privato Philip Marlowe. Nel 1943 firma un contratto con la Paramount e comincia a lavorare per il cinema come sceneggiatore. Intanto la salute, minata dall’alcol, si deteriora e un anno dopo la morte della moglie, avvenuta nel 1954, Chandler tenta il suicidio. Iniziano i soggiorni in cliniche private per disintossicarsi. Muore prima di aver terminato l’ottavo romanzo di Philip Marlowe, The Poodle Spring Story. Feltrinelli ha pubblicato: I racconti della semplice arte del delitto (1962), Otto storie inedite (1964), Blues di Bay City (1966, edizione ampliata 1975), L’uomo a cui piacevano i cani e altri racconti (1974), Il grande sonno (1987), Addio mia amata (1988), La signora nel lago (1988), La sorellina (1989), Il lungo addio (1989), Finestra sul vuoto (1990), Ancora una notte (1990),  Vento rosso e altri racconti (2012) e, nella collana digitale Zoom, La donna nel lago (2012).
 

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Gennaio, 2013
Collana: 
Universale Economica Noir
Pagine: 
240
Prezzo: 
9,50€
ISBN: 
9788807881145
Genere: 
Narrativa 
Traduttore: 
Ida Omboni