Descrizione

“Malcolm ha finalmente avuto quella biografia che la storia pretendeva” The Guardian

Tra le figure importanti della storia americana del XX secolo, poche sono così complesse e controverse come quella di Malcolm X. Spacciatore, operaio, predicatore, leader politico, è infine diventato, dopo il suo assassinio, un’icona per intere generazioni. La nuova biografia di Malcolm scritta da Manning Marable è un evento. Frutto di vent’anni di indagini su documenti privati e pubblici a lungo coperti dal silenzio e di ostinate ricerche di tutti gli amici e compagni di Malcolm, ma anche di tutti i suoi nemici, molti dei quali non avevano mai accettato di parlare, il libro rappresenta il ritratto più completo che sia mai stato tracciato di questo grande leader. Persino l’Autobiografia, che pure è un documento importantissimo, è in ultima istanza elusiva, essendo il risultato delle reticenze di Malcolm e delle sottili manipolazioni di Alex Haley. Capire davvero Malcolm X ci impone quindi di andare più a fondo: dobbiamo saperne di più sulla sua morte, dietro la quale si nasconde una storia di tradimenti e di corruzione. Quello di Marable è dunque il libro definitivo: proprio scavando nelle contraddizioni e nelle debolezze dell’uomo, la figura di Malcolm emerge in tutta la sua grandezza. Non un santo e neppure un eroe, ma un uomo che non smise mai di lottare per reinventare continuamente se stesso, dando voce alle istanze più profonde dell’America nera.
Premio Pulitzer come miglior saggio storico.

Conosci l’autore

Manning Marable

Scopri di più >>

Extra

Dettagli

Marchio: 
FELTRINELLI
Data d’uscita: 
Aprile, 2019
Collana: 
Universale Economica Storia
Pagine: 
640
Prezzo: 
15,00€
ISBN: 
9788807892318
Genere: 
Tascabili 
Traduttore: 
Alessandro Ciappa
Traduttore: 
Marianna Matullo
Prefatore: 
Alessandro Portelli