“Esisterà solo l’io. Ognuno con il suo egòfono acceso. Muto con chi gli sta intorno, loquace solo con chi ha il merito di rimanersene a distanza”.

Occhi e mani sono spesso sul nostro Egòfono, traduzione letterale dell’Iphone che Michele Serra individua come simbolo del narcisimo digitale e della sindrome dello sguardo basso.
Allora ecco che "ognuno potrebbe" alzare lo sguardo e concentrarsi sul mondo che lo circonda, nella sua sensibile, meravigliosa concretezza.
La nostalgia per il lavoro manuale ci offre l'opportunità di essere creativi anche attraverso il nostro Iphone che testimonia e riproduce ciò che sappiamo cogliere vicino a noi.

Dimostraci che sai alzare lo sguardo e ritrovare la creatività nei luoghi e "non luoghi" che abiti fuori e attorno a te.

Scopri di più

Già pervenuti migliaia di contributi. Guarda gli ultimi post da Instagram:

Torna alle altre news >>