Ricerca Autori

Autori lettera C

    Ivana Castoldi

    Ivana Castoldi

    Ivana Castoldi, psicologa e psicoterapeuta, ha operato per diversi anni presso il Centro per lo studio e la terapia della famiglia dell’Ospedale Niguarda-Cà Granda. Attualmente esercita la libera professione, alternando il lavoro clinico a quello di formazione. Ha pubblicato con Mondadori (insieme a Guido Burbatti): S.O.S. anoressia. Guida pratica per i genitori (1997), Il pianeta degli adolescenti (1998), In guerra con il cibo. Come prevenire l’anoressia (1999), e con Feltrinelli: Meglio sole. Perché è importante bastare a se stesse (2001), Narcisi. Uomini in crisi d’identità (visti dalle donne) (2003), Figli per sempre (2005), Riparto da me. Trasformare il mal di vivere in una opportunità per sé (2012, 2014), Se bastasse una sola parola. Piccolo dizionario delle emozioni (2015), Donne al bivio. Correggere la rotta e rimettersi in gioco quando non si hanno più vent'anni (2016), Le ragioni degli uomini. Ciò che ogni donna deve sapere per fare del partner il suo miglior alleato (2019).

    Vai alla scheda >>

    Fidel Castro

    Fidel Castro

    Fidel Castro (1926) è un rivoluzionario e politico cubano. Padre, insieme a Ernesto “Che” Guevara, della rivoluzione cubana e presidente di Cuba fino al 2008, per Feltrinelli ha scritto la prefazione a Diario in Bolivia del “Che” (1968).

    Vai alla scheda >>

    Anna Aparicio Català

    Anna Aparicio Català

    Vai alla scheda >>

    Francesco M. Cataluccio

    Francesco M. Cataluccio

    Francesco M. Cataluccio (1955), esperto di letteratura polacca, ha curato per Feltrinelli l’edizione delle opere di Gombrowicz e Ritratto veneziano e altri racconti (1995) di Herling. Ha pubblicato Immaturità. La malattia del nostro tempo (Einaudi, 2004), Che fine faranno i libri? (Nottetempo, 2010), Vado a vedere se di là è meglio: quasi un breviario mitteleuropeo (Sellerio, 2010) e Chernobyl (Sellerio, 2011). Inoltre per i “Classici” Feltrinelli ha scritto l’introduzione a Peter pan di James M. Barrie (1992).

    Vai alla scheda >>

    Patrizia Catanese

    Patrizia Catanese

    Patrizia M. Catanese – alias Patty, nata a Reggio Calabria, docente laureata all’Università per Stranieri di Perugia e in possesso della certificazione in Didattica dell’Italiano come Lingua Straniera (DITALS di secondo livello), lavora nel campo dell’insegnamento dell’italiano L2 dal 2013 sia in presenza che online. Ha scritto e pubblicato nel 2016 con Alma Edizioni il suo primo libro “Italiano di base ABC – livello Alfa”. Quotidianamente pubblica pillole di lingua e cultura italiana sui social, se vuoi seguirla, su Instagram si fa chiamare “misspattys”! 

    Vai alla scheda >>

    Manfredi Catella

    Manfredi Catella

    Manfredi Catella, amministratore delegato di Hines Italia dal 2005, è responsabile della direzione delle operazioni di acquisizione, investimento e sviluppo in Italia. Precedentemente ha ricoperto il ruolo di direttore della banca di investimento J.P. Morgan Flemings, dopo avere operato nell’ambito della gestione di fondi di investimento immobiliare per conto di Heitman a Chicago e della HongKong and Shanghai Banking Corporation a Parigi. Attualmente segue Porta Nuova, che rappresenta il più importante progetto istituzionale a Milano oggi. Catella è responsabile di start-up e sviluppo della Hines Italia SGR dedicata alla gestione di fondi immobiliari. Feltrinelli Vita ha pubblicato Milano si alza. Porta Nuova, un progetto per l’Italia (con Luca Doninelli; 2013).

    Vai alla scheda >>

    Carmine Catenacci

    Carmine Catenacci

    Carmine Catenacci è professore all’Università ‟G. d'Annunzio” di Chieti, membro del Centro internazionale di studi sulla cultura greca antica dell’Università di Urbino e collaboratore della rivista ‟Quaderni Urbinati di Cultura Classica”. Ha pubblicato, tra l’altro, Il tiranno e leroe (Bruno Mondadori, 1996). Per i “Classici” Feltrinelli ha curato, insieme a Bruno Gentili, I poeti del canone lirico nella Grecia antica (2010).

    Vai alla scheda >>

    Brian Catlos

    Brian Catlos

    Brian Catlos è nato a Montréal nel 1966 ma nel corso di diciassette anni la sua passione per i viaggi gli ha fatto visitare tutto il mondo. Tra le sue altre occupazioni è stato un corriere in motorino a Londra, un portiere d'hotel e un barista di coffeeshop ad Amsterdam, un piantatore d'alberi nel Canada settentrionale e una guida escursionista a piedi e in bicicletta in Spagna. Ha lavorato e studiato in Canada, Siria, Israele ed Ecuador mentre conseguiva un dottorato in Studi medievali presso l'università di Toronto; è professore di Storia all'università della California a Santa Cruz.

    Vai alla scheda >>

    Maria Luisa Catoni

    Maria Luisa Catoni

    Maria Luisa Catoni insegna Storia dell’arte antica e Archeologia presso l’Institute for Advanced Studies di Lucca. È stata Fellow del Wissenschaftskolleg di Berlino, docente di Iconografia dell'arte antica presso l’Università degli Studi di Pisa e ricercatrice di Archeologia classica presso la Scuola Normale Superiore di Pisa. Ha curato Il patrimonio culturale in Francia (Electa, 2007) e il catalogo della mostra La forza del Bello. Larte greca conquista lItalia (Skira, 2008). Tra le sue opere: La comunicazione non verbale nella Grecia antica (2008) e, con Feltrinelli, Bere puro vino. Immagini del simposio (2009) e Tre figure. Achille, Meleagro, Cristo (con Carlo Ginzburg, Luca Giuliani e Salvatore Settis; 2013).

     

    Vai alla scheda >>

    Giuseppe Catozzella

    Giuseppe Catozzella

    Giuseppe Catozzella scrive su numerose testate e ha pubblicato il libro in versi La scimmia scrive e i romanzi Espianti (Transeuropa, 2008), Alveare (Rizzoli, 2011; Feltrinelli, 2014), da cui sono stati tratti molti spettacoli teatrali e un film, Non dirmi che hai paura (Feltrinelli, 2014; vincitore del premio Strega Giovani 2014; finalista al premio Strega 2014; vincitore del premio Carlo Levi 2015), tradotto in tutto il mondo e da cui è in lavorazione un film, e Il grande futuro (Feltrinelli, 2016). Giuseppe Catozzella è Goodwill Ambassador Onu.

    Vai alla scheda >>

    Eddy Cattaneo

    Eddy Cattaneo

    Eddy Cattaneo è ingegnere ambientale. È nato a Ciserano e vive tra Recco e Bergamo, ma la sua casa è il mondo, che esplora rigorosamente senza bucare il cielo. Per Feltrinelli ha pubblicato Mondoviaterra (2011).

    Vai alla scheda >>

    Carlo Cattaneo

    Carlo Cattaneo

    Carlo Cattaneo (Milano, 1801 - Castagnola, Lugano, 1869), discepolo di Romagnosi, dedicò tutta la vita allo sviluppo sociale, economico e scientifico della nascente Italia, auspicandola indipendente e federale. Nel 1848 Cattaneo fu Capo del Consiglio di guerra delle Cinque Giornate che portarono gli insorti alla vittoria. Nel 1860 affiancò Garibaldi a Napoli ma, di fronte all’impossibilità di far accettare la soluzione federalista, fece un passo indietro. Rifiutò di presentarsi in Parlamento dopo l’elezione a deputato, pur di non essere costretto a prestare giuramento alla Corona. Feltrinelli ha pubblicato nei “Classici” L’insurrezione di Milano (2011).

    Vai alla scheda >>

    Alessandra Cattori

    Alessandra Cattori

    Vai alla scheda >>

    Gaio Valerio Catullo

    Gaio Valerio Catullo

    Gaio Valerio Catullo sarebbe nato nell’87 a.C. e morto a trent’anni nel 57, ma le date che scandiscono la sua vita restano molto incerte. Quel che è certo è che Catullo fosse di famiglia agiata e che all’età di vent’anni si sia trasferito dalla natia Verona a Roma, dove fin da subito si inserì nell’ambiente colto e mondano della capitale. Il Liber, l’insieme dei suoi 116 carmi, fu ordinato dopo la sua morte. Feltrinelli ha pubblicato la raccolta dei Carmina (a cura di Nicola Gardini; “Classici” 2014).

    Vai alla scheda >>

    Alberto Cavaglion

    Alberto Cavaglion

    Alberto Cavaglion, studioso dell’ebraismo, insegna all’Università di Firenze. È membro del comitato di redazione de “L’’Indice” e dal 2012 del comitato scientifico dell’Istituto nazionale per la storia del Movimento di Liberazione in Italia. Tra i suoi saggi: Italo Svevo (Bruno Mondadori, 2000), Ebrei senza saperlo (L’Ancora del Mediterraneo, 2006), Gli ebrei nell’Italia unita (Unicopli, 2012). Per Feltrinelli ha pubblicato la nuova edizione di La Resistenza spiegata a mia figlia (2015).

    Vai alla scheda >>

    Sara Cavagna

    Sara Cavagna

    Vai alla scheda >>

    Franca Cavagnoli

    Franca Cavagnoli

    Franca Cavagnoli, scrittrice e traduttrice, ha pubblicato per Frassinelli i romanzi Una pioggia bruciante (2000, Feltrinelli Zoom 2015), Non si è seri a 17 anni (2007) e Luminusa (2015). Con Feltrinelli ha pubblicato La voce del testo. L’arte e il mestiere di tradurre (2012; Premio Lo straniero 2013) e, nella collana digitale Zoom Flash, Mbaqanga (2013) e Black (2014). Ha tradotto e curato opere di J.M. Coetzee, Nadine Gordimer, Katherine Mansfield, Toni Morrison, V.S. Naipaul. Per i “Classici” Feltrinelli ha curato e tradotto Il grande Gatsby (2011, premio Von Rezzori 2011 per la traduzione letteraria), Un ritratto dell'artista da giovane di James Joyce (2016) e ha curato i Racconti (2013) di Francis Scott Fitzgerald. Nel 2014 ha ricevuto il Premio nazionale per la traduzione del Ministero dei Beni Culturali. Collabora a “il manifesto” e “Alias”.

    Vai alla scheda >>

    Andrea Cavaletto

    Andrea Cavaletto

    Andrea Cavaletto, creativo, illustratore e sceneggiatore, collabora con vari editori e produttori cinematografici italiani e stranieri, tra cui Sergio Bonelli Editore, Edizioni BD, Edizioni Inkiostro, Bugs Comics, Metal Blade Records, Walt Disney, Raven Banner, Epic Pictures, Troma. Per Bonelli ha scritto numerose storie di Dylan Dog, firmando anche sceneggiature per Martin MystèreZagor e Tex. È il creatore della serie horror psicologica Paranoid Boyd per Edizioni Inkiostro. Ha realizzato la sceneggiatura del cult horror movie cileno Hidden in the woods da cui è stato tratto un remake Usa. È docente di scrittura creativa alla Scuola Holden di Torino. Per Feltrinelli ha pubblicato Nuvole nere (2019; con Rossano Piccioni e Pasquale Ruju).

    Vai alla scheda >>

    Robert Cavalier

    Robert Cavalier

    Robert Cavalier, docente di filosofia e divulgatore, con Feltrinelli ha pubblicato, insieme a Eric Lurio, Platone. Per cominciare (1995).

    Vai alla scheda >>

    Alberto Cavallari

    Alberto Cavallari

    Alberto Cavallari (1927-1998), giornalista dal 1945, è stato inviato speciale e corrispondente dall’estero, direttore del “Corriere della Sera” dal 1981 al 1984. Ha insegnato per quindici anni all’Università Paris II, è stato vicepresidente e governatore dell’European Institute for the Media di Düsseldorf/Manchester University, editorialista di “Repubblica”. Ha pubblicato: L’Europa intelligente (1963); L’Europa su misura (1963); La Russia contro Kruscev (1964); Il Vaticano che cambia (1966); Il potere in Italia (1967); Una lettera da Pechino (1974); La Cina dell’ultimo Mao (1975); La Francia a sinistra (1977); Vicino & lontano (1981); La fuga di Tolstoj (1986); La fabbrica del presente. Lezioni di informazione pubblica (1990); L’atlante del disordine (1994). Per i “Classici” Feltrinelli ha tradotto e curato Robinson Crusoe (1993, 2013) di Daniel Defoe.

    Vai alla scheda >>

    Ennio Cavalli

    Ennio Cavalli

    Ennio Cavalli (1947) è giornalista, poeta e scrittore. Da molti anni segue la cerimonia di assegnazione del premio Nobel, a Stoccolma, e nel tempo è diventato un grande estimatore e conoscitore del Grande Nord. Per Feltrinelli ha pubblicato Se nascevo gabbiano... era peggio (Kids, 2001) e Il divano del Nord (2005).

    Vai alla scheda >>

    Tomaso Cavallo

    Tomaso Cavallo

    Vai alla scheda >>

    Adriana Cavarero

    Adriana Cavarero

    Adriana Cavarero (1947) è filosofa e docente universitaria. Figura di spicco del “pensiero della differenza sessuale”, nonché autorevole esponente degli studi arendtiani, Adriana Cavarero insegna Filosofia politica all’Università di Verona ed è Visiting Professor presso la New York University. Con Feltrinelli, Corpo in figure (2005), Tu che mi guardi, tu che mi racconti. Filosofia della narrazione (1997), A più voci. Filosofia dell’espressione vocale (2003), Orrorismo, ovvero la violenza sull’inerme (2007).

    Vai alla scheda >>

    Annamaria Cavatti

    Annamaria Cavatti

    Vai alla scheda >>

    Ermanno Cavazzoni

    Ermanno Cavazzoni

    Ermanno Cavazzoni (Bologna, 1947), scrittore e sceneggiatore, è autore di Il semplice (Feltrinelli, 1996), Il poema dei lunatici (Bollati Boringhieri, 1987; Feltrinelli, 1996; Guanda, 2008), Le tentazioni di Girolamo (Bollati Boringhieri, 1991), alcuni racconti per l’antologia Narratori delle riserve, a cura di Gianni Celati (Feltrinelli, 1992), gli scherzi letterari I sette cuori (Bollati Boringhieri, 1992), la traduzione infedele di Le leggende dei santi (Bollati Boringhieri, 1993) di Jacopo da Varagine, Vite brevi di idioti (Feltrinelli, 1994), Cirenaica (Einaudi, 1999), Gli scrittori inutili (Feltrinelli, 2002) e Storia naturale dei giganti (Guanda, 2007). Il limbo delle fantasticazioni(Quodlibet, 2009), Guida agli animali fantastici (Guanda, 2011), La valle dei ladri (Quodlibet, 2014), Il pensatore solitario (Guanda, 2015), Gli eremiti del deserto (Quodlibet, 2016). Ha lavorato con Fellini alla sceneggiatura del suo ultimo film, La voce della luna. È stato fra i curatori della rivista “Il semplice” (Feltrinelli).

    Vai alla scheda >>

    Nick Cave

    Nick Cave

    Nick Cave (1957), di origini australiane, leader e voce dei The Birthday Party, The Bad Seeds e Grinderman, ha scritto canzoni per più di trent’anni. Ha collaborato con Kylie Minogue, P.J. Harvey e molti altri. Il suo album Murder Ballads ha venduto quasi un milione di copie. Il suo romanzo d’esordio E l’asina vide l’angelo è del 1989. Per Feltrinelli ha pubblicato La morte di Bunny Munro (2009).

    Vai alla scheda >>

    Cristiano Cavina

    Cristiano Cavina

    Cristiano Cavina è nato a Casola Valsenio, in Romagna, nel 1974, ed è cresciuto nelle Case Popolari con la mamma e i nonni materni. Ha frequentato l’Istituto Tecnico, ma dato che non è stato molto attento alle lezioni di elettrotecnica, una volta diplomato ha iniziato a lavorare come pizzaiolo nella pizzeria dello zio, mestiere che ha svolto per più di vent’anni. Le storie che intanto scriveva per puro piacere personale, hanno cominciato a essere pubblicate e a un certo punto ha scoperto che tutti pensavano fosse davvero uno scrittore, cosa di cui non è ancora del tutto sicuro. Con Marcos y Marcos ha pubblicato Alla Grande, Nel Paese di Tolintesàc, Un’ultima stagione da esordienti, i Frutti dimenticati, Scavare una buca, Inutile Tentare Imprigionare Sogni, La pizza per autodidatti e Pinna Morsicata. Con Feltrinelli, Fratelli nella notte.

    Vai alla scheda >>

    Jacques Cazotte

    Jacques Cazotte

    Jacques Cazotte (Digione, 1719 - Parigi, 1792) è stato con Il diavolo innamorato – unanimemente considerato il suo capolavoro – l’iniziatore della tradizione del racconto fantastico moderno. Scrittore prolifico di fiabe, poemi e racconti (La patte du chat, Suite des Mille et une nuits), attivista di sette religiose oltranziste, nemico dichiarato del razionalismo illuminista, avversò attivamente la Rivoluzione francese, al punto da finire sulla ghigliottina. Divenne celebre per il suo racconto Le diable amoureux (1772). Feltrinelli ne ha pubblicato la traduzione di Gaia Panfili in un volume (Il diavolo. Tentatore. Innamorato, 2013) che contiene anche il racconto di Andrea Camilleri Il diavolo che tentò se stesso.

    Vai alla scheda >>

    Maddalena Cazzaniga

    Maddalena Cazzaniga

    Vai alla scheda >>

    Filippo Ceccarelli

    Filippo Ceccarelli

    Filippo Ceccarelli è giornalista politico da oltre quarant’anni, prima a “Panorama”, poi alla “Stampa” e ora a “Repubblica”. Il suo sterminato archivio sulla politica italiana è stato donato nel 2015 alla Biblioteca della Camera. Per Feltrinelli ha pubblicato La suburra. Sesso e potere: storia breve di due anni indecenti (2010), Come un gufo tra le rovine (2013) e Invano. Il potere in Italia da De Gasperi a questi qua (2018).

    Vai alla scheda >>

    Sandro Cecchi

    Sandro Cecchi

    Vai alla scheda >>

    Ottavio Cecchi

    Ottavio Cecchi

    Ottavio Cecchi (Grosseto, 1924-2005) è stato giornalista e scrittore. Ricordiamo: Prima di giorno (Feltrinelli, 1957), L’aspro vino di Saba (Scheiwiller, 1988), La laurea di proletario (Editori Riuniti, 1971), Incontri con Debenedetti (Marsilio, 1971), Per città e per foresta (Garzanti, 1976), Sopra il viaggio di un principe (Garzanti, 1981), Ricercare sul nome di Flora (Studio Tesi, 1991), L’ornitologo: racconti (Theoria, 1988), Il caffè di Kant (il Saggiatore, 1997) e Memorie dell’autoinganno (Tre lune, 2000). Per i “Classici” Feltrinelli ha curato Con gli occhi chiusi. Ricordi di un impiegato (1994) di Federigo Tozzi.

    Vai alla scheda >>